La nostra missione

Tre parole per la nostra missione: sostegno, solidarietà e condivisione
I Valori che sono alla base della nostra azione di Volontariato, che guidano e 
alimentano tutto il nostro impegno, sono un forte spirito di solidarietà e di
 condivisione con le famiglie.

La Missione di Piccoli Grandi Cuori Onlus è garantire alle persone portatrici
di cardiopatie congenite una buona qualità della vita supportandole dal
 momento della diagnosi al rientro nella società.

Ci occupiamo quindi di neonati, bambini, adolescenti e adulti portatori di
cardiopatie congenite che vengono ricoverati presso le Unità Operative di
 Cardiologia e Cardiochirurgia Pediatrica e dell’Età Evolutiva del Policlinico
 di Sant'Orsola a Bologna.

Queste rappresentano oggi un punto di
riferimento a livello nazionale ed europeo per la diagnosi e la cura delle
 cardiopatie congenite del neonato, del bambino e dell’adulto e sono  l’unico centro accreditato di 3° livello della Regione Emilia-Romagna per la diagnosi e cura chirurgica delle cardiopatie. Le Unità sono dirette rispettivamente dal Prof. Marco Bonvicini e dal Prof. Gaetano Gargiulo.
 Collaboriamo strettamente con questi due reparti, così come con enti ed 
istituzioni con l'obiettivo di migliorare i servizi di cura delle cardiopatie congenite.

L’associazione ha come soci le famiglie stesse che
hanno affrontato la traumatica esperienza di un figlio piccolo o più grande, al
 quale sia stata diagnosticata una cardiopatia congenita o grave.
 Conosciamo quindi il senso di panico, di frustrazione e di inadeguatezza che 
coglie le famiglie. Così come sappiamo come sia difficile per i bambini, 
affrontare il ricovero in ospedale e le terapie o gli esami.

Negli ultimi anni Piccoli Grandi Cuori ha iniziato a stringere forti e importanti rapporti di collaborazione con enti e istituzioni del territorio volti alla promozione della salute in generale.

Assieme ad altre associazioni che si occupano di pazienti con cardiopatie congenite siamo state tra quelle promotrici del CCUI Comitato Coordinamento Cuori Uniti Italia: per parlare di diritti, di futuro, di autonomia dei pazienti cardiopatici congeniti.
 

Tante Associazioni cooperano per un solo obiettivo: aiutare il paziente cardiopatico congenito nella vita e nei diritti e CCUI esprime la risposta delle Associazioni all’evoluzione della società, favorendo la cooperazione tra i membri e gli enti pubblici e privati, al fine di sensibilizzare l'opinione pubblica e promuovere iniziative per il miglioramento dei rapporti tra le persone affette da cardiopatie congenite/acquistite, i medici di famiglia, i servizi di pediatria, cardiologia, cardiochirurgia, psicologia e riabilitazione.


Handmade with love
Cosmobile.netSviluppo e gestione dati Iprov.comGrafica, design e comunicazione